FINALI CAMPIONATO SERIE A RL

XIII DEL DUCATO vs ARIETI ESTE La F.I.R.L., è lieta di presentare la finale del campionato italiano di Serie A RL, il quale è giunto all’epilogo. Dopo la conclusione della fase preliminare, che ha visto le 8 squadre partecipanti, confrontarsi sui campi di rugby league italiani, la prima classificata del Girone Nord Ovest (XIII del Ducato) e la prima classificata del Girone Nord Est (Arieti Este XIII), si contenderanno, sabato 23 giugno 2012 presso lo stadio W. Beltrametti di Piacenza, ore 18:00, il titolo di Campione d’Italia. Al campionato italiano di Serie A Rl, hanno partecipato, XIII del Ducato (campioni italiani in carica), XIII del Duomo, Brescia RL, Parma RL, Grifons Padova, Arieti Este, Melma Silea XIII e Padova 555 RL. I campioni d’Italia in carica (XIII del Ducato), hanno confermato la loro forza dimostrando sul campo sia l’esperienza accumulata durante questi anni, che di voler dominare il campionato italiano. Gli Arieti Este, neo squadra di rugby league è stata la sorpresa del Campionato Italiano di Serie A RL, agguantando la finale in una combattuttissima partita contro il Melma Silea XIII. Mentre i Grifons Padova, anche a causa della perdita del loro leader Matthew Sands, in Australia a fare esperienza con i Liverpool Saints, hanno perso la loro verve che li ha portati a recitare un ruolo principale nelle precedenti edizioni. Risultati: Girone Nord Ovest Gara 1 XIII del Ducato vs XIII del Duomo 36-6 Gara 2 Parma RL vs Brescia RL 36-30 Gara 3 XIII del Duomo vs Brescia RL 44-32 Gara 4 Parma RL vs XIII del Ducato 10-22 Gara 5 XIII del Ducato vs Brescia RL 44-32 Gara 6 XII del Duomo vs Parma 28-30 Girone Nord Est Gara 1 Arieti Este vs Padova 555 RL 42-20 Gara 2 Grifons PD vs Melma Silea XIII n.d. Gara 3 Grifons PD vs Arieti Este 4-12 Gara 4 Melma Silea XIII vs Padova 555 RL 38-20 Gara 5 Melma Silea XIII vs Arieti Este 18-21 Gara 6 Padova 555 RL vs Grifons PD 12-12 Classifiche Nord Ovest Nord Est 1 XIII del Ducato              6 punti +54               1 Arieti Este              6 punti +33 2 Parma RL                      4 punti -4                  2 Melma Silea XIII    2 punti +17 3 XIII del Duomo             2 punti -20                3 Grifons PD             1 punto -8 4 Brescia RL                    0 punti -30                4 Padova 555 RL      1 punto -40 Fabio Di Pietro, coordinatore del Campionato Italiano, insieme a Kelly Rolleston, dichiara che:” la F.I.R.L. è entusiasta di quanto sviluppato quest’anno. Per noi è stato un successo, aver aumentato di 2 unità quest’anno significa che il lavoro che stiamo facendo sta dando i propri frutti. Abbiamo formato con il corso allenatori, vari neo coach, che si sono messi in gioco e hanno allenato le nuove realtà. Stiamo progredendo e l’interesse sulla nostra attività interna sta incrementando”. Fabio Hogan Berzieri, capitano del XIII del Ducato, dichiara che:”il campionato è stato duro, anche se i risultati non lo dimostrano, abbiamo faticato molto a raggiungere la finale, il livello si sta alzando! Speriamo che il pubblico di Piacenza ci supporti perchè vogliano vincere per la terza volta consecutiva. Gli Arieti Este non li conosciamo, ma abbiamo visto che sono imbattuti, non hanno mai perso una partita dalla loro nascita, quindi porteremo rispetto a questa nuova formazione”. Dall’altra parte Alfonso Peloso, capitano degli Arieti Este, espone che:” quando abbiamo iniziato quest’anno con il rugby league, non ci saremo mai aspettati di raggiungere la finale del campionato. Partita dopo partita abbiamo preso confidenza tra di noi, ed inaspettatamente siamo riusciti a vincere contro formazioni più quotate della nostra. La partita di Silea ha fatto vedere il nostro carattere. Ora siamo in finale, tutto può succedere, visto che andiamo a Piacenza da sfavoriti e senza nulla da perdere. Quello che posso dire è che venderemo cara la pelle”. Sabato 23 giugno ore 18:00, presso lo Stadio W. Beltrametti di Piacenza, XIII del Ducato vs Arieti Este XIII Albo d’oro del Campionato Italiano di Serie A RL 2009 GRIFONS PADOVA (campionato sperimentale 4 squadre) 2010 XIII del DUCATO (6 squadre, scissione di 3 squadre dopo la prima partita) 2011 XIII del DUCATO (6 squadre) 2012 Da assegnare (8 squadre)

XIII DEL DUCATO vs ARIETE ESTE

The FIRL, is pleased to present the final of the Italian Serie A RL, which has reached the epilogue.

After the conclusion of the preliminary rounds, which saw 8 teams dispute the Italian rugby league championship, the first placed side in North West group (XIII del Ducato) and the North East group winners (Este Ariete XIII), on Saturday, June 23, 2012 at the stadium W. Beltrametti of Piacenza, at 18:00, will play for the title of Champions of Italy.

In the Italian Serie A Rl, the following teams participated XIII del Ducato (Current Italian champions), XIII del Duomo, Brescia RL, Parma RL, Padova Grifons, Ariete Este, Padova Melma Silea XIII and Padova 555 RL.

The current Italian champions (XIII del Ducato), have confirmed their strength on the field and the experience accumulated during the last two years and their desire to continue to dominate the Italian league.

The newly formed Ariete Este rugby league team was the surprise of the Italian Serie A RL, winning the right to play in the final in hard fought battle with the Melma Silea XIII. While the Grifons of Padova, due to the loss of their leader Matthew Sands, in Australia to gain experience with the Liverpool Saints, lost the verve that took them to the finals in the last 3 years.

Results:

Northwest Pool

Game 1 XIII del Ducato v XIII del Duomo 36-6

Game 2 Brescia RL vs Parma RL 36-30

Game 3 XIII del Duomo vs Brescia RL 44-32

Game 4 Parma RL vs XIII del Ducato 10-22

Game 5 XIII del Ducato vs. Brescia RL 44-32

Game 6 XIII del Duomo vs. Parma RL 28-30

Pool North East

Game 1 Ariete Este vs Padova 555 RL 42-20

Game 2 Grifons PD vs Melma Silea XIII n.a

Game 3 Grifons PD vs Ariete Esta 4-12

Game 4 Melma Silea XIII vs Padova 555 RL 38-20

Game 5 Melma Silea XIII vs Ariete Este 18-21

Game 6 Padova 555 RL vs Grifons PD 12-12

Table

1 XIII del Ducato 6 punti +54 1 Arieti Este 6 punti +33

2 Parma RL 4 punti -4 2 Melma Silea XIII 2 punti +17

3 XIII del Duomo 2 punti -20 3 Grifons PD 1 punto -8

4 Brescia RL 0 punti -30 4 Padova 555 RL 1 punto -40

Fabio Di Pietro, coordinator of the Italian Championship, together with Kelly Rolleston, declared that “FIRL are excited about the development this year. For us it has been a success, having increased the competition by 2 teams means the work we are doing is starting to pay off. We have trained new coaches with the coaching course held in Piacenza and now we have several new coaches, who have worked with the new teams. We are progressing and their is more interest and we have increased our internal activity “.

Fabio Berzieri Hogan, captain of the XIII del Ducato declared: “The championship was hard, even if the results don’t show it, it was more difficult to reach the final this year and the competition level is rising! We hope to have a lot of support from our public in Piacenza as we try to win the championship for the third consecutive year. We don’t know a lot about the Ariete Este we saw from the results that they are unbeaten as so we respect what they have achieved.

On the other side Alfonso Peloso, captain of the Ariete Este, stated that: “When we started this year with rugby league, we never expected to reach the final of the championship. Game after game we gained confidence and suddenly we were able to win against all the other teams. The game against Silea showed our character. Now we are in the final and anything can happen, since we go to Piacenza as under dogs with nothing to lose. What I can say is that we will give our all. “

Saturday, June 23 at 18:00, at the Stadium W. Beltrametti of Piacenza,

XIII del Ducato vs Ariete Este XIII

Past winners of the Italian Serie A RL:

2009 GRIFONS PADUA (experimental 4 championship teams)

2010 DUCATO XIII (6 teams, division of 3 teams after the first game)

2011 DUCATO XIII (6 teams)

2012 to assign (8 teams)

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *